Recita la Treccani: nel linguaggio pubblicitario, forma accorciata di logotipo, nome di una azienda o di un prodotto trattato con elementi grafici caratterizzanti che non ne impediscono la leggibilità.

Nell’apparente semplicità di questa descrizione si nasconde un messaggio chiave, l’efficacia di un logo sta nella sua immediatezza e originalità.

Le caratteristiche di un logo incisivo sono svariate. Deve essere rappresentativo del mercato di riferimento aziendale, unico, essenziale (i dettagli eccessivi sono controproducenti) e utilizzabile – senza troppe complicazioni – in tutti i canali scelti nelle strategie del marketing imprenditoriale. Ultimo ma non ultimo il pay off, necessario per consolidare nella mente dell’utente la giusta posizione del ramo di riferimento.

Oltre agli aspetti sopraelencati, durante la creazione di un logo, il professionista grafico deve prevedere i potenziali utilizzi su tutti i supporti di comunicazione. Il logotipo deve funzionare nel suo aspetto originale ma anche in versione monocromatica, positiva e negativa.

Pensiamo ora a uno dei simboli più conosciuti dei nostri tempi, il logo Nike: è formato dalla scritta NIKE (logo), lo swoosh o baffo (pittogramma) e il pay-off (Just do it). L’azienda di Portland è riuscita nell’impresa, non comune, di far funzionare efficacemente anche il solo pittogramma. Nike rappresenta l’epitome di tutto ciò di cui abbiamo parlato fin qui.

Per una Brand Identity di successo è dunque necessario possedere il logo ‘giusto’, creato appositamente per la tua azienda da professionisti del settore.

Siamo qui per questo!